disco13Non dirmi ancora che non è più tempo di cantare
non dirmi che le lucciole non sanno dove andare
e non parlarmi sempre delle mei chiusure
io non ti parlerò più delle tue paure.

E se non sappiamo proprio dove andare
se siamo una pagliuzza persa sopra il mare
se non vediamo più il disegno dei confini
saremo più leggeri e forse più vicini.

Non dirmi ancora che non ti realizzi nel lavoro
che non riesci a vincere su te e su di loro
che non ricordi più le tue fotografie
e quando le ritrovi non ti sembran tue.

E non si può smettere di fumare
e non si può smettere di sognare
e non rinunceremo a vivere gli errori
E non si può smettere di fumare
e non si può smettere di sognare
e non possiamo smettere di uscire fuori.

Forse se intorno tutto sembra un pò invecchiato
se quello che cerchiamo non l’abbiamo mai trovato
se trovi qualche buco nella tua coperta
forse non è uno strappo, è una finestra aperta.

E non si può smettere di fumare
e non si può smettere di sognare
e non rinunceremo a fare nuovi errori.

Il mare sta arrivando verso il continente
il mare sta cantando il canto della gente
allenerò l’udito per sentire ancora
il suono del silenzio prima dell’aurora.

E non si può smettere di fumare
e non si può smettere di cercare
la prima sensazione l’ultima scoperta

E non si può smettere di fumare
e non si può smettere di cercare
il gusto di provare ancora un’altra volta.

E non possiamo smettere di fumare
e non possiamo smettere di cercare.