disco10Uomini santi, martiri stanchi
lasciate i banchi
vittime serie, senza miserie
andate in ferie
non parlate più
forse è buono il sapore del vostro dolore
che vi salverà
senza un cuore d’argento si sa che la grazia non c’è

uomini astanti la vostra icona
non è più buona
uomini eroi la vostra gloria
succhia la storia
non parlate più
l’egoismo è rinchiuso nel vostro podere
l’eden non c’è più
le medaglie le vendono anche alle fiere

uomini forti il vostro terrore
non ha colore
fini diversi, scopi perversi
vi siete persi
non parlate più
riprendete il bastone del grasso padrone
vedo delle spranghe
sento puzza di forza di vecchie mutande